Itinerario dei Castelli in Sicilia


Itinerario dei Castelli in Sicilia
-
- () -

Itinerario dei Castelli in Sicilia
 
Originariamente costruiti per difendere le città dagli assedi dei nemici o per rappresentare il potere e la grandezza dei baroni o della Corona, oggi i castelli dell’isola esercitano il loro fascino sui turisti evocando in questi ultimi un universo fantastico popolato di dame e cavalieri, duelli e amori impossibili, delitti e tradimenti.
Nel territorio si contano più di 200 castelli, di cui i più celebri sono senza dubbio quelli di origine Sveva, ma altrettanto importanti e ricchi di storia sono quelli fatti costruire dai nobili dell’epoca, come i Ventimiglia e i Chiaramonte.
Iniziamo il nostro viaggio sulla costa tirrenica del Messinese, dove, sulla sommità meridionale della penisola di capo Milazzo, sorge il castello di Milazzo conosciuto anche come Cittadella fortificata di Milazzo. Di origine probabilmente araba, il castello ha subito delle modifiche da parte di Normanni, Svevi, aragonesi e spagnoli.Nel corso del Seicento al suo interno fu costruita la Cattedrale di Milazzo (oggi chiamata Cattedrale Antica) ed il Palazzo Dei Giurati.
Rimanendo sulla costa tirrenica, il castello feudale normanno di Caronia si presenta ben conservato: è racchiuso in un recinto con torri e al suo interno vi è una splendida Cappella normanna.
Costruiti dal grande imperatore svevo Federico II il castello di Santa Lucia del Mela, nell'entroterra, domina i corsi dei torrenti Floripotema e Mela, mentre sulla costa ionica, quello di Scaletta Zanclea, sorge su una collina sporgendosi in direzione del mare ed è circondato da alti pendii inaccessibili, ad eccezione per il lato orientale che guarda sullo stretto.
Il castello di Montalbano sorge sui Nebrodi, edificato nella forma attuale tra il 1302 e il 1311, è l'unico esempio nell'isola, di palazzo residenziale trecentesco. All’interno del castello è possibile ammirare la “cappella reale” di epoca bizantina.
Lasciando il messinese, alle porte di Catania si staglia l’imponente castello di Aci Castello, costruito in pietra lavica su uno sperone di roccia a picco sul mare. Oggi alcuni locali del Castello ospitano il Museo Civico che conserva con un’interessante collezione di pietre minerarie e resti archeologici. Altro importante castello sulla costa ionica fatto costruire da Federico II è il castello Ursino di Catania, a pianta quadrata delimitato da quattro torrioni cilindrici. Nel corso del Trecento fu la residenza dei reali aragonesi.
Spostandoci nell’entroterra troviamo il dongione di Paternò: dalle enormi bifore, probabilmente aperte da Federico II che vi soggiornò più volte, si gode di una vista mozzafiato sull’Etna e sulla piana di Catania.
A pochi chilometri di distanza sorge il castello di Adrano, dell’XI secolo, voluto dal conte Ruggero e rimaneggiato più avanti: attualmente ospita il museo archeologico....


Itinerario dei Castelli
>> Vedi/Scarica

Iscriviti alla nostra News Letter
Potrai ricevere info su novità, offerte e promozioni
 Selezionando questa opzione accetti di ricevere la newsletter settimanale dal nostro sito, contenente informazioni in merito alle nostre iniziative
Vedi l'informativa completa »
I tuoi dati non verranno comunicati a terzi e verranno utilizzati solo per l'invio di promozioni inerenti la nostra attività
Take it Slowly by Un`Altra Sicilia

 Via Vincenzo Bellini, 7/D - 95030 PEDARA (CT)
 info@unaltrasicilia.com
 095.886501 +39 3470406999
 +39 3470406999

Desideri contattarci?
Chiamaci allo
095.886501 +39 3470406999
Su WhatsApp
+39 3470406999

© 2018 - Take it Slowly by Un`Altra Sicilia - Tutti i diritti riservati
 P.IVA: 04821080878 - [ Privacy ] - [ Informativa sui Cookie ]  - Visite: 80660 - Powered by:  mediainx.com